Main partner:

Adform, confermata la certificazione del MRC sul rispetto degli standard di viewability

Il Country Manager Davide Corcione: «Grazie alla certificazione, l’azienda assicura ad advertiser e partner l’affidabilità della propria piattaforma pubblicitaria»

di Rosa Guerrieri
14 ottobre 2019
davide-corcione-adform
Davide Corcione, Country Manager di Adform

Importante riconoscimento per Adform. Alla piattaforma ad tech indipendente, il Media Rating Council (MRC) ha rinnovato la certificazione sul rispetto degli standard di viewability delle impression erogate in ambienti Desktop, Mobile Web e Mobile In-App per adv display e video.

«Questa convalida esterna da parte di MRC conferma ulteriormente la fama di Adform, un’azienda che opera con il massimo livello di integrità e trasparenza – afferma Kristina Kaganer, Global VP Commerce Data and Analytics di Coty -. Continuiamo ad avere la massima fiducia in Adform e siamo lieti che il settore ne riconosca l’affidabilità».

«Ci congratuliamo con Adform per aver ottenuto ancora una volta la certificazione MRC – commenta George W. Ivie, CEO e Executive Director di MRC -. L’azienda ha ricevuto il riconoscimento per la prima volta nel 2017 e ha sempre dimostrato una ferma dedizione al rispetto degli standard di settore per una misurazione di alta qualità, nonostante la rigorosità maggiore dei nostri requisiti. In questo contesto, Adform dimostra chiaramente il proprio impegno per un mercato equo e trasparente».

In un’epoca in cui i brand puntano sempre più su fiducia e trasparenza, Adform mostra al settore il proprio impegno per diventare l’unica suite full stack completa e integrata di AdServer, DSP e DMP, con certificazione della viewability. «Grazie alla certificazione MRC, l’azienda assicura ad advertiser e partner l’affidabilità della propria piattaforma pubblicitaria», dichiara Davide Corcione, Country Manager di Adform Italia.

«Il riconoscimento MRC è una grande risorsa quando si lavora con le migliori agenzie ed inserzionisti diretti a livello globale. Il processo di audit di MRC è complesso e richiede un ampio lavoro da parte dei diversi team – aggiunge Jochen Schlosser, Chief Strategy Officer di Adform -. Anche se la conferma della certificazione da parte di MRC potrebbe sembrare immediata, i cambiamenti continui che avvengono nel nostro settore rendono questo processo piuttosto complesso. Siamo particolarmente lieti di poterci differenziare con questa prestigiosa certificazione e marchio di trasparenza».

L’accreditamento fa seguito alla conferma di Adform nella sezione “Leader” della seconda edizione di Magic Quadrant di Gartner dedicato all’ad tech.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.