Main partner:

Adblock Plus introduce una funzione per bloccare i pulsanti social

Secondo il filtro anti-pubblicità, questo aggiornamento permetterebbe agli utenti di avere maggiore controllo sui loro dati online, senza dover abbandonare piattaforme come Facebook, Twitter e Google Plus

di Cosimo Vestito
16 aprile 2018
adblock plus- tasti social

Adblock Plus, l’estensione per browser che consente di filtrare gli annunci pubblicitari online, ha introdotto una funzione che permette agli utenti di disattivare i pulsanti dei social media.

Nel caso di Facebook, i tasti “Mi piace” permettono di tracciare il comportamento di navigazione delle persone il “walled garden”, anche nel caso in cui questi tasti non siano toccati.

“Ciò che la maggior parte delle persone non realizza è che i pulsanti usati per condividere contenuti su piattaforme come Facebook, Twitter, Google Plus e altre sono collocati su quasi tutti i siti che visitano”, ha dichiarato Ben Williams, Director of operations di Adblock Plus, “Anche se non si cliccano, questi pulsanti inviano richieste ai server dei social network che poi utilizzano le informazioni per creare un profilo basato sulle abitudini di navigazione. Questa è uno dei principali metodi con cui i social sono in grado di accedere ai dati privati dei consumatori”.

Secondo la società, questo aggiornamento permetterebbe agli utenti di avere maggiore controllo sui loro dati online senza dover abbandonare i social media.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.