Main partner:

Acxiom presenta il primo Marketing Analytics Environment privacy-safe

La soluzione è stata concepita per fornire alle aziende un prospetto unificato del cliente attraverso punti d’accesso multipli e connettendo le attività di acquisto online e offline

di Cosimo Vestito
16 maggio 2016
Acxiom

Acxiom, azienda attiva nel settore dati, software e analytics, ha presentato giovedì 12 maggio l’Acxiom Marketing Analytics Environment, una soluzione di marketing analytics a circuito chiuso e a tutela della privacy che permette ai clienti di utilizzare la data science e gli analytics per migliorare le esperienze dei consumatori e ottenere ritorni più alti sugli investimenti in marketing.

Acxiom Marketing Analytics Environment è un servizio completamente gestito che integra dati online e offline da fonti diverse, utilizzando gli strumenti dell’azienda per il riconoscimento delle persone: AbiliTec e LiveRamp Customer Link. Fornendo una visione unificata del consumatore attraverso punti d’accesso multipli e connettendo le attività di acquisto online e offline in modo sicuro per la privacy, la soluzione permette ai marketer di incrementare l’efficienza delle loro attività. In più, Acxiom Marketing Analytics Environment è pienamente integrato con LiveRamp Connect, ciò consente agli operatori di intervenire con azioni basate sugli analytics. La soluzione permettere anche di ricorrere all’assistenza degli esperti data science di Acxiom.

“I clienti possono mettere insieme informazioni online e offline con un’accuratezza e una coerenza senza precedenti in modo da ottimizzare continuamente le loro performance di marketing, con la sicurezza di star proteggendo la privacy dei consumatori”, ha commentato Dennis Self, Presidente e General Manager Marketing Services Division di Acxiom, “Acxiom Marketing Analytics Environment accelera la velocità negli insight eliminando gli ostacoli comuni affrontati dai marketer a causa delle numerose fonti di dati, della frammentazione dei media, di ragioni legate alla privacy del consumatore e della scarsità di risorse competenti.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette