Main partner:

Acxiom e DataXu avvicinano digital e tv: ampliata la partnership

L’accordo consentirà alle aziende di approcciare in maniera unificata i consumatori su tutti i media e dispositivi, e di avere una visione “multimediale” anche a livello di analytics

di Alessandra La Rosa
01 febbraio 2017
tv-mobile

Acxiom, fornitore di soluzioni di marketing “people-based”, ha ampliato la sua collaborazione con la società di ad tech DataXu, autorizzando quest’ultima ad utilizzare i suoi dati di terza parte per le pianificazioni televive e gli analytics a livello multimediale.

“Prima di questa collaborazione – recita la nota ufficiale – le aziende non avevano la capacità di raggiungere i consumatori in modo unico su tutti i dispositivi e i canali media da questi utilizzati nel loro customer journey. Adesso Acxiom e DataXu si mettono insieme per unire il mondo della tv e del digital. Ciò consentirà alle aziende di sviluppare messaggi più coerenti e rilevanti per gli utenti, così come superare le sfide associate al panorama media di oggi, sempre più fragmentato. Per le loro audience più importanti, i brand possono ora colmare il gap tra desktop, mobile e televisione e controllare reach e frequenza su tutti questi canali“.

L’accordo ampliato tra Acxiom e DataXu darà inoltre a inserzionisti e agenzie la capacità di ottenere informazioni più approfondite sui consumatori nei due mondi online e televisivo.

«Con gli utenti nel pieno controllo del loro customer journey cross-device, è importante per le aziende essere in grado di abbattere il sistema a silos che esiste tra digital e tv», commenta Tore Tellefsen, vice president of TV Solutions di DataXu.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette