Main partner:

4Strokemedia aderisce all’iniziativa Ads.txt

La piattaforma tecnologica promuove lo strumento introdotto da IAB Tech Lab per proteggere gli inserzionisti dal domain spoofing

di Cosimo Vestito
13 dicembre 2017
4strokemedia

4Strokemedia aderisce ad Ads.txt per garantire brand safety, qualità del contesto editoriale e tutela degli inserzionisti.

Grazie ad un modello di business che parte dal pieno controllo dell’inventory e del parco editori in gestione, la società ha potuto attrezzarsi nell’adozione dello standard introdotto da IAB Tech Lab in tempi rapidi, infatti da oltre tre mesi l’inventory della media technology platform è certificata da strumenti esterni di primaria importanza con livelli di adozione vicini al 100%.

In definitiva, ora agli inserzionisti che pianificano su 4Strokemedia potranno evitare problematiche connesse al domain spoofing. L’intenzione di 4Strokemedia, si legge in una nota, è gestire solo spazi pubblicitari di editori che hanno adottato ads.txt all’interno del proprio network.

Ad oggi, la struttura conta collaborazioni con oltre 200 editori verticali, per un totale di 12 milioni di utenti unici.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.