Main partner:

Ve Global porta il marketing guidato dai dati nel mondo dell’iGaming internazionale

Grazie a una partnership con l’azienda di digital entertainment NetEnt AB, gli operatori del settore avranno accesso alla DSP di Ve e ad insight sugli utenti, per ottimizzare le loro campagne

di Rosa Guerrieri
16 ottobre 2017
ve-igaming

Nuovo accordo all’insegna del gaming per Ve Global.

La società di marketing technology ha siglato una partnership con NetEnt AB, azienda attiva nel settore del digital entertainment che propone soluzioni di gioco agli operatori dei casinò online: grazie alla collaborazione, le due società potranno proporre servizi di media buying agli operatori dei casinò online di tutto il mondo. Il primo cliente a trarre beneficio dalla tecnologia sarà Gaming Innovation Group Inc, quotata ad Oslo e considerata il più importante operatore di data-collaboration nel settore iGaming.

Così le due società spiegano la loro collaborazione, in una nota ufficiale: “La partnership tra NetEnt e Ve ridurrà i costi d’acquisizione dei giocatori e migliorerà la retention per gli operatori del gaming internazionale, creando una piattaforma di media buying in grado di dare accesso ad una serie di dati sull’audience e di insight sul comportamento. Questo processo conoscitivo consente agli operatori dei casinò di essere più accurati e precisi nelle loro attività di marketing, poiché si riducono le spese del marketing e si massimizza il ritorno legato a tali investimenti. La tecnologia raggiungerà questo traguardo ottenendo una comprensione profonda ma al contempo anonima dell’audience di riferimento del gaming online, sfruttando poi questi insight per deliverare display advertising che è più rilevante per ogni utente”.

La partnership chiama in gioco l’utilizzo della DSP proprietaria di Ve, una tecnologia sviluppata in-house per rendere più trasparenti i media e per ridurre i costi derivanti dalle piattaforme di terze parti. Unendo la DSP di Ve e gli insight statistici di NetEnt, il nuovo servizio consentirà agli operatori del gaming di avere più controllo sulle loro campagne, fornendo anche la possibilità di ottimizzare continuamente i propri annunci per garantire il massimo impatto.

«La partnership tra NetEnt e Ve Global riuscirà a combinare una piattaforma leader per il media buying con una risorsa unica di dati per l’iGaming, rispondendo alle necessità degli operatori dei casinò internazionali – spiega Enrico Bradamante, Managing Director and Chief of EMO per NetEnt -. Siamo pronti a dare continuità all’assistenza verso i nostri clienti, consentendo loro di mantenere un vantaggio sulla concorrenza attraverso una soluzione che renda più efficiente il marketing».

«L’acquisizione dei clienti nell’iGaming non si è evoluta così rapidamente come in altri settori e ha dovuto anche fronteggiare una rigida concorrenza: per questo gli operatori dei casinò sentono la necessità di iniziare ad utilizzare i dati per ridurre efficacemente i costi dell’advertising proposto sul web agli utenti in target – aggiunge il CEO di Ve, Morten Tonnesen -. La combinazione tra la tecnologia di Ve e gli insight unici di NetEnt consente agli operatori di iGaming di avere la possibilità di eseguire il programmatic media buying nella maniera più efficiente possibile».

Dopo una prima fase beta, il lancio ufficiale del servizio di media buying partirà all’inizio del 2018. “Sia NetEnt che Ve hanno già aumentato i loro sforzi nel proteggere e rispettare la privacy degli utenti che utilizzano le proprie tecnologie – precisa la nota stampa – secondo i principi stringenti sulla privacy in piena aderenza con le regolamentazioni applicabili”.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter