Main partner:

Taboola: campagne in-app più personalizzate grazie a una nuova soluzione

La piattaforma di content discovery ha lanciato uno strumento che consente agli inserzionisti in-app di targettizzare gli utenti sulla base dei contenuti che leggono

di Alessandra La Rosa
09 marzo 2017
taboola

Taboola da oggi aiuterà gli inserzionisti in-app a targettizzare i loro utenti sulla base dei contenuti che leggono.

La piattaforma di content discovery ha annunciato una nuova soluzione per le aziende che pianificano pubblicità sulle applicazioni mobile: questi brand potranno attingere al grosso mobile network della società per tracciare e ottimizzare il numero di installazioni di app e l’engagement in-app delle loro campagne, raccogliendo preziose informazioni per migliorare l’esperienza pubblicitaria dei loro utenti.

Nello specifico, gli inserzionisti saranno ora in grado di attribuire il download di un’app a uno specifico contenuto, utilizzando società specializzate in attribuzione come Tune, adjust, AppsFlyer e Kochava. E di conseguenza potranno personalizzare i contenuti per quegli utenti che interagiscono su mobile, mezzo questo che attualmente fornisce a Taboola più della metà del suo business.

Tra le aziende che hanno già sperimentato questa nuova soluzione ci sono la piattaforma di dating Match.com e lo sviluppatore di videogiochi InnoGames.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter