Main partner:

Sharethrough punta sul Mobile Programmatic: è accordo con la DSP Adelphic

L’integrazione consentirà a trading desk e media buyer di utilizzare la piattaforma di Adelphic per avere accesso alle inventory display in-feed e video su siti mobile e app sull’Exchange di Sharethrough

di Alessandra La Rosa
10 gennaio 2017
sharethrough

Sharethrough guarda con sempre più interesse agli inserzionisti mobile. La SSP di Native Advertising ha annunciato un’integrazione con Adelphic, DSP mobile e cross channel.

L’integrazione, recita la nota ufficiale, “consentirà a trading desk e media buyer di utilizzare la DSP di Adelphic per avere accesso alle inventory display in-feed e video su siti mobile e app sull’Exchange di Sharethrough, attraverso il sistema native self-service recentemente lanciato da Adelphic”.

L’integrazione unisce l’expertise di Adelphic sulla pubblicità mobile con il network di editori premium di Sharethough, e rappresenta la prima volta che ad una DSP viene consentito di fornire ai propri clienti dei posizionamenti video nativi sull’Exchange di Sharethrough in modalità programmatica. E nuove integrazioni all’insegna del Programmatic verranno avviate con ogni probabilità nel corso di quest’anno, secondo quanto ha lasciato intendere Alex White, VP product marketing di Sharethrough, in un’intervista al sito Mediapost.

Secondo Business Insider Intelligence, il mercato del Video Native su mobile è destinato ad essere un grosso driver di crescita per il comparto della pubblicità contestuale, che a sua volta si stima supererà quest’anno i 20 miliardi di dollari di spesa.

Nel 2016, Sharethrough ha registrato 140 milioni di dollari di spesa in Native Advertising attraverso la propria piattaforma, e più di tre quarti delle impression erogate attraverso il suo Exchange nel terzo trimestre 2016 erano su dispositivi mobili, con il 77% di esse provenienti da mobile web.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter