Main partner:

La tecnologia di Rocket Fuel debutta nel Native Advertising

La società integrerà la sua piattaforma di marketing predittivo all’interno dell’offerta di alcuni partner, tra cui DoubleClick Ad Exchange, Sharethrough e TripleLift. Enrico Quaroni: «Uno sviluppo naturale e fisiologico»

di Alessandra La Rosa
18 maggio 2017
rocket fuel-quaroni

Rocket Fuel porta la propria tecnologia di Intelligenza Artificiale nel Native Advertising.

Ad annunciarlo è la stessa società con una nota ufficiale, in cui spiega che le nuove funzionalità per la pubblicità contestuale sono disponibili in open beta sulla piattaforma per i suoi attuali clienti.

Rocket Fuel fornirà alle aziende accesso ad inventory native premium attraverso serie di partnership già esistenti con varie piattaforme, tra cui DoubleClick Ad Exchange, Nativo Open, PubNative, Sharethrough e TripleLift.

«Le agenzie e i brand lottano per anticipare i bisogni dei consumatori e per erogare esperienze autentiche e rilevanti per gli utenti, e in questo abbiamo visto l’opportunità per i nostri clienti di sfruttare il native come un’estensione delle loro campagne esistenti – spiega John Genna, VP of Product Marketing di Rocket Fuel -. In Rocket Fuel, il native è semplice, calabile e ancora più efficace, sfruttando la nostra piattaforma di marketing predittivo e la qualità delle inventory dei nostri partner».

Rocket Fuel integrerà la sua piattaforma di marketing predittivo all’interno dell’offerta native dei suoi partner, “per consentire l’accesso alla migliore inventory contestuale su spazi in-feed e widget di recommendation”, spiega la società nella nota.

«Rocket Fuel storicamente ha dimostrato di essere una compagnia sempre all’avanguardia e di avere uno sguardo sempre molto attento alle esigenze dei propri partner e clienti – commenta Enrico Quaroni, Regional Director South Europe e MENA di Rocket Fuel -. Partecipare alla crescita e all’adozione sempre maggiore del native advertising è uno sviluppo naturale e fisiologico per una compagnia come Rocket Fuel. Innovazione e versatilità sono due caratteristiche che Rocket Fuel in qualità di società ad tech non può farsi mancare: questa novità in ambito native advertising riflette in modo puntuale la costante ricerca di eccellenza e innovazione condotta da Rocket Fuel e dal suo management».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter