Main partner:

Pubblicità mobile, quali formati performano meglio?

Una ricerca condotta da Applause per Yieldmo, che ha coinvolto quasi 400 consumatori americani, rivela che gli utenti preferiscono ad unit specifiche per dispositivi mobili, che registrano anche migliori punteggi nelle metriche di brand

di Cosimo Vestito
21 dicembre 2016
mobile-advertising

I formati pubblicitari mobile standard non sono solo frustranti, invasivi e noiosi per i consumatori ma, in più, non ricevono punteggi particolarmente elevati su alcune importanti metriche di brand, come conoscenza, “favorability” e intenzione d’acquisto.

È quanto emerge da una ricerca condotta da Applause per il fornitore di pubblicità mobile Yieldmo. Il sondaggio ha coinvolto quasi 400 consumatori americani, interrogati circa le loro percezioni sui formati pubblicitari mobile standard comparati ai formati non standard, specifici per mobile, sviluppati dalla stessa Yieldmo.

Due terzi dei rispondenti ha preferito formati specifici per mobile. Formati standard come insterstitial e video pre-roll sono stati considerati più frustranti, intrusivi e fastidiosi, mentre i banner statici 300×250 e adhesion sono stati descritti come noiosi e irrilevanti.

Per quanto riguarda le metriche di brand, l’86% dei rispondenti che ha visto un annuncio statico 300×250 ha ricordato in maniera sbagliata il marchio dell’inserzionista, rendendolo il formato con prestazioni peggiori in termini di brand recall.

Più generalmente, solo il 48% dei rispondenti è stato in grado di ricordare correttamente un marchio visto in formati standard, comparato con il 63% registrato nel formato non standard.

I punteggi di favorability per i marchi che usano formati standard mobile sono pari a 63%, il numero aumenta al 79% per gli utenti che guardano i formati Yieldmo.

Lo studio ha concluso che gli editori beneficiano da esperienze pubblicitarie progettate per il mobile meglio progettate, il doppio dei consumatori ha infatti segnalato una percezione migliorata degli editori quando ha visualizzato annunci Yieldmo.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter