Main partner:

Programmatic Native, l’inventory di Chameleon Ad arriva su Appnexus

I due player hanno siglato un accordo che, grazie a un’integrazione di Chameleon Ad con la DSP, permetterà l’acquisto di pubblicità contestuale in real-time bidding

di Alessandra La Rosa
15 maggio 2017
ChameleonAD

L’inventory Native di Chameleon Ad arriva sulla piattaforma Appnexus.

I due player hanno infatti siglato un accordo che, grazie a un’integrazione di Chameleon Ad con la DSP, permetterà l’acquisto di pubblicità nativa in real-time bidding. L’integrazione RTB è costruita sull’OpenRTB Specification Version 2.3 dello IAB, il primo standard dell’associazione per supportare gli annunci nativi.

«In questo modo daremo ai nostri inserzionisti più scelta nella modalità di creazione di campagne native adv ed ai trading desk la possibilità di accedere alla nostra inventory in maniera programmatica – commenta Alessandro Galimberti, direttore commerciale dell’azienda -. Quella con Appenxus è quindi per noi una collaborazione fondamentale e strategica per il consolidamento di Chameleon Ad nel mercato italiano ed internazionale».

«Il native advertising è ormai un segmento pubblicitario di grande valore ed opportunità per i marketing manager di qualsiasi dimensione aziendale in quanto consente l’interazione tra azienda e consumatore in modo autentico. Dare la possibilità agli inserzionisti di acquistarlo anche in maniera programmatica è un asset fondamentale», aggiunge il manager.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter