Main partner:

Prime Real Time

Nasce nel 2013 in Italia come progetto pilota del gruppo Adform per lanciare un effettivo Private Market Place basato su criteri squisitamente qualitativi. Obiettivo strategico di Prime Real Time è l’aggregazione di inventory e audience qualificata proveniente da properties e siti online leader nei rispettivi settori con lo scopo di abilitarli sul piano tecnico-commerciale al Programmatic Advertising.

La mission di Prime Real Time consiste nel raffinare le tecniche di Programmatic Selling al fine di migliorare la monetizzazione dell’inventory gestita, ma al contempo sfidare costantemente i limiti della tecnologia per alzare il livello della compatibilità, dell’innovazione e abilitare sia la domanda che l’offerta a formati sempre più raffinati ed impattanti.

A un anno dal lancio Prime Real Time conta oltre 100 siti Premium alcuni dei quali gestiti all’interno del Private Market Place a Brand Prime, altri gestiti in nome e per conto del Publisher stesso. Per far parte del PMP Prime è necessario garantire criteri qualitativi elevati quali la priorità di chiamata, la viewability, i formati standard e rich media di maggior impatto, la continuità di erogazione, un limite di frequenza per utente, una forte brand value sulla propria audience.

Dopo aver abilitato circa 40 properties al Programmatic Advertising Display e Display Rich Media, Prime Real Time ha lanciato a luglio 2014 anche il Video PMP basato su una combinazione di formati Video sui quali i buyer possono basare la propria Video Strategy: il video contestuale, il box video expanding, il pre-roll.

A dicembre 2015 la divisione italiana di Prime Real Time è stata acquisita da Triboo Media.

Cristina_Pianura_Prime

Cristina Pianura, Ceo Italy di Prime Real Time

«Il tema del Programmatic Advertising sta entrando in modo dirompente nella tradizionale offerta pubblicitaria italiana. Abbiamo ritenuto che sviluppare una pubblicazione innovativa capace di fare informazione e formazione all’interno della nostra industry sia molto importante.

Il progetto è in linea con la nostra mission volta a presidiare qualunque novità ed evoluzione relativa al mondo dell’RTB, per questo supportiamo con piacere questo progetto editoriale affinché diventi un punto di riferimento istituzionale per condividere competenze, opportunità, falsi miti del Programmatic Advertising e bissare così il successo di pubblicazioni simili all’estero».

Il programmatic nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno