Main partner:

Datorama: la marketing intelligence per aziende, agenzie ed editori

La Country Manager Stefania Balsamo ci spiega come si compone l’offerta della società appena arrivata in Italia e quali sono i suoi obiettivi sul nostro mercato

di Alessandra La Rosa
20 febbraio 2018
stefania-balsamo-datorama-o
Stefania Balsamo

Qualche giorno fa Datorama, azienda tecnologica statunitense operativa nel mercato della marketing intelligence, ha annunciato il proprio debutto sul mercato italiano, con la costituzione di un team dedicato per il nostro Paese guidato dalla Country Manager Stefania Balsamo.

Abbiamo contattato Balsamo per farci spiegare qual è il posizionamento della società e quali i suoi obiettivi nel nostro mercato. Ecco cosa ci ha risposto.

Stefania, come si compone l’offerta di Datorama e quali sono i suoi “plus” distintivi?

«Tutti coloro che lavorano nel mercato dell’advertising digitale oggi stanno affrontando la stessa sfida: la gestione dei dati. Tutti sappiamo che i dati giocano un ruolo estremamente importante per la definizione degli obiettivi e delle strategie, ma sappiamo anche che è difficile disporre degli insight più rilevanti al momento giusto. In più lavoriamo in un contesto molto esigente: i marketer devono porre grande attenzione ad ogni singolo investimento, prendere rapide decisioni, proprio sulla base dei dati, per massimizzare il più possibile il ROI e cercare di essere sempre un passo avanti ai concorrenti. Datorama è stata tra i first-mover del mercato ad offrire una piattaforma di Software-as-a-Service (SaaS) per l’integrazione di tutti i dati di marketing di un’azienda, trasformandoli in informazioni utili e capaci di far prendere le decisioni più rilevanti per il proprio business, quello che chiamiamo marketing intelligence. I clienti che utilizzano la piattaforma Datorama ottengono un’unica fonte di raccolta dati in grado di potenziare il processo decisionale e la collaborazione. Datorama è una piattaforma creata e costruita dai marketer per i marketer, capace di connettere i dati automaticamente indipendentemente dalla location o dal formato; armonizzare i dati in maniera automatica per analisi cross-channel facendo leva sull’Intelligenza Artificiale; analizzare i dati attraverso dashboard e KPI cross-channel basati su machine learning e AI e, infine, agire sui dati per gestire le campagne con l’obiettivo di ottimizzare le performance del marketing. Tutto questo da un unico punto di accesso».

A che tipo di clienti vi rivolgete?

«La nostra offerta si rivolge a brand, agenzie ed editori. Le nostre soluzioni olistiche mirano ad aiutare tutti gli operatori che vogliono ottenere il massimo dai loro dati e dagli analytics e vogliono avere accesso ad un report completo e integrato per migliorare le performance di marketing».

Che obiettivi vi siete posti nel mercato italiano?

«Puntiamo a consolidare tutte le attuali partnership con le agenzie e diventare il punto di riferimento per loro e i clienti. Lavoreremo inoltre per ampliare il team italiano con l’obiettivo di fornire un eccellente supporto locale. Grazie all’unicità delle nostre soluzioni, siamo ben posizionati per conquistare la leadership nello scenario della marketing intelligence».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter